• La tua azienda ha già manifestato segnali di crisi?
  • La tua azienda è dotata di assetti organizzativi, e di sistemi di controllo per la prevenzione della crisi?
  • L’amministratore e gli organi di controllo condividono tutte le informazioni finanziarie e contabili?
  • Hai verificato a quanto ammontano oggi i tuoi debiti nei confronti dell’Agenzia delle Entrate per IVA, nei confronti dell’INPS per contributi previdenziali e nei confronti dell’Agenzia delle Entrate – Riscossione?

Caro Imprenditore,

queste sono solo alcune delle domande che dovrai porti da subito, prima che il nuovo Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza entri in vigore. A tal proposito, il Consiglio dei Ministri ha approvato, il 6 agosto 2021, un decreto legge che rinvia al 15 maggio 2022 l’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa, mentre gli strumenti di allerta entreranno in vigore dal 2024. Tuttavia, l’art. 2086 del Codice Civile già ti obbliga dal 16 Marzo 2019 ad organizzare la tua azienda dotandola di “assetti organizzativi” e “strumenti di controllo interno” idonei a prevenire la crisi. Quindi, se la tua azienda manifesta segnali di crisi, dovrai quantomeno adeguarti, dotandoti di adeguati assetti organizzativi e valutando preventivamente una soluzione della tua crisi aziendale, prima dell’entrata in vigore del nuovo Codice della Crisi e dell’Insolvenza.

Il nostro studio è in grado di analizzare la crisi della tua azienda sia sotto ogni profilo: fiscale, commerciale, giuridico e finanziario, grazie ad una partnership stretta con primari studi di consulenza e di analisi di bilancio.

Quindi, prima che il nuovo Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza entri in vigore, ti consigliamo di non sottovalutare ogni minimo segnale e richiederci una un check up aziendale non impegnativo, per permetterci di capire quale è l’attuale stato di salute della tua impresa. Per farlo, segui queste semplici indicazioni:

  • Clicca qui e scarica il modulo di richiesta di check up aziendale, predisponi tutta la documentazione e scansionala in formato PDF;
  • Clicca qui e scarica la nostra Informativa privacy, che dovrai compilare, firmare, e scansionare unitamente a copia del tuo documento di identificazione, in corso di validità, e del tuo codice fiscale;
  • invia all’indirizzo email segreteria@studiolegalediferdinando.it, tutta la documentazione in formato pdf, unitamente all’informativa privacy sottoscritta dal legale rappresentante, al suo documento identificativo ed al codice fiscale.

Non appena analizzata la documentazione, ti comunicheremo quali sono le possibilità di soluzione della crisi aziendale ed il preventivo dei costi della procedura.


Compila il modulo e fissa un appuntamento per esporci le tue problematiche. Valuteremo insieme le possibili soluzioni.

N.B.: compilando ed inviando il modulo sottostante, avrai autorizzato implicitamente il trattamento dei tuoi dati personali (leggi qui l’informativa).